Stiamo sviluppando un video game

per aiutare i bambini con la Sindrome di Prader Willi

per migliorare nel task switching (cambio del compito)